Con l’ inverno l’ asciugatura del bucato diventa un problema?

Lavatrice immagine1

Gli ultimi anni hanno visto un incremento sempre crescente nella richiesta di asciugatrici e lavasciuga. Problemi di spazio, tempo, ordine? Con il periodo invernale ci si ritrova con l’ annoso problema dell’asciugatura del bucato.

Lavasciuga o asciugatrice?

La prima va incontro a chi non ha spazio per una soluzione doppia e non ha particolari carichi di biancheria o che non ne necessita di un utilizzo intensivo e costante. Bisogna anche tenere presente che una lavasciuga ha una capacità che differisce tra lavaggio e asciugatura (ad es. lavaggio 7Kg, asciugatura 4Kg) e questo potrebbe comportare più cicli di asciugatura rispetto al singolo lavaggio, con maggiori consumi nel lungo termine.

Nel secondo caso, la scelta di un’asciugatrice richiede lo spazio per poterla posizionare. C’è da considerare anche il fatto che molte case hanno creato delle soluzioni (lavatrice + asciugatrice) impilabili per minimizzare l’ impatto. Inoltre, si tratta di un elettrodomestico destinato ad un’unica attività e la resa non potrà che essere migliore, grazie anche a programmi dedicati alle varie necessità.

Asciugatrici: il mercato offre molteplici soluzioni, ma quale scegliere?

Iniziamo analizzando la prima differenza sostanziale: la tecnologia.

Infatti, ne esistono a condensazione e con pompa di calore.

Le prime generano calore grazie ad una resistenza elettrica, non producendo vapore posso essere posizionate anche in ambienti non aerati. Lo svantaggio è che hanno un’efficienza energetica inferiore.

Mentre le seconde, più sofisticate rispetto alle prime, hanno la stessa tecnologia dei condizionatori a parete ed il consumo è inferiore, infatti spesso sono superiori alla Classe A, con un risparmio per ogni ciclo di asciugatura ed una maggiore efficienza energetica. Inoltre, trattano con grande delicatezza i capi in quanto, al contrario dei quelle a condensazione, non usano solo il calore per l’ asciugatura.

Esiste un’ulteriore distinzione da fare: modelli con scarico ad evacuazione, che eliminano l’umidità grazie ad un tubo, e modelli senza scarico esterno, che raccolgono l’umidità in un cassetto che consente il recupero ed il riutilizzo dell’acqua raccolta.

Per avere maggiori dettagli non esitare a contattarci o passa in negozio e ti seguiremo passo a passo nella scelta!

#scelta #asciugatrice #lavasciuga #bucato #spazio #umidità #ordine #nientestendibiancheria #condensazione #pompadicalore

Clicca per condividere
Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone